Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Wall Street chiude con scetticismo sulle scomode prospettive macroeconomiche

Wall Street Chiuso questo mercoledì alle Terreno misto ed eclettico Standard & Poor’s 500 in calo dello 0,19%, che ha accumulato la peggiore striscia da ottobre a causa del complesso contesto macroeconomico, che combina alti tassi di interesse con il rischio che l’economia continui a ristagnare. L’S&P 500 è sceso di 7,34 punti a 3.933,92 e l’indice Il Nasdaq Composite ha perso lo 0,51%. o 56,34 unità, fino a 10.958,55.

Il Dow Jones Industrial è rimasto a galla Ma ha appena aggiunto 1,58 unità, contrasto quasi impercettibile, pari a 33597,92. Il parquet di New York ha iniziato la giornata in modo positivo, ma in seguito gli investitori hanno guardato indietro Inversione della curva dei rendimenti dei Treasury USA, a Un’indicazione che la recessione potrebbe progredire.

La nota a 10 anni era al 3,41% alla fine della giornata, mentre la nota a 2 anni era più alta, al 4,25%, e i dati si stanno muovendo sempre più in direzioni opposte. L’inversione della curva dei rendimenti si sta accentuando È al livello più basso degli ultimi quattro decenni“È chiaro che questa economia si sta preparando per una recessione che non sarà lieve”, ha affermato Ed Moya, analista di OANDA.

Secondo gli esperti, il mercato è in attesa della riunione della Federal Reserve della prossima settimana, dove è previsto un leggero rialzo del tasso di interesse, ma Paura che gli aumenti si trascinino nel tempo. Prima di allora, giovedì ci saranno i dati sulla disoccupazione e venerdì sulla fiducia dei consumatori e sui prezzi alla produzione, di cui la banca centrale terrà conto per la sua decisione.

Le perdite hanno travolto i settori, guidati dalle aziende Comunicazioni (-0,93%), tecnologia (-0,51%) f beni non essenziali (-0,48%), mentre il rialzo maggiore è stato per quelli di Salute (+0,85%). Dei 30 componenti del Dow Jones Industrial Average, la maggior parte si è deprezzata forza vendita (-2,09%), manzana (-1,38%) f Boeing (-1,08%) rispetto all’anticipo 15:00 (+ 1,40%) f msd (+1,06%). In altri mercati, olio da Il Texas è sceso a 72,01 dollari al barileIl pregare salito a $ 1.799,30 oncia e dollaro Stava perdendo terreno contro l’euro, con a Modifica 1.0509.

READ  I banchieri centrali si dirigono verso le montagne degli Stati Uniti in un difficile contesto inflazionistico Di Reuters