Maggio 19, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Warren Buffett consiglia su cosa investire durante la guerra della Russia contro l’Ucraina

L’americano Warren Buffett ha messo in guardia contro il dumping di azioni, l’accumulo di denaro o l’acquisto di oro o bitcoin quando scoppia la guerra, poiché crede che investire in società sia il modo migliore per costruire ricchezza nel tempo.

L’investitore miliardario e CEO di Berkshire Hathaway lo ha detto alla CNBC nel marzo 2014 L’invasione russa dell’Ucraina in quel momento non lo avrebbe spinto a vendere alcuna azione.

“Se le azioni sono più economiche, è più probabile che le compri”, ha detto Buffett, celebrando il fatto che il prezzo del titolo che stava attivamente acquistando era sceso. L’investitore ha aggiunto che non rinuncerà alle sue azioni anche se il conflitto si trasformerà in un’altra guerra fredda o terza guerra mondiale.

Se mi dicono che tutto questo accadrà, continuerò ad acquistare azioni. Investirai i tuoi soldi in qualcosa nel tempo. L’unica cosa di cui puoi essere sicuro è che Se entriamo in una guerra molto importante, il valore del denaro diminuirà“, ha confermato Warren Buffett in quel momento, secondo un post sul portale Business Insider.

Questo è successo praticamente in tutte le guerre che conosco. Quindi l’ultima cosa che vuoi fare è tenere i soldi durante la guerra”, ha continuato Buffett.

Warren Buffett crede che investire nelle aziende sia il modo migliore per costruire ricchezza nel tempo. (Foto AP/Nati Harnik, File) – Foto: A.P

Inoltre, ha notato che il mercato azionario statunitense è cresciuto durante la seconda guerra mondiale ed è sempre cresciuto nel tempo. Le aziende americane varranno più soldi. I dollari varranno meno, quindi non comprerai tanti soldi“, Egli ha detto.

READ  Nasdaq chiude in ribasso per il secondo giorno, la tecnologia perde secondo Reuters

Warren Buffett lo ha affermatoPossedere risorse produttive nei prossimi 50 anni sarà molto meglio che possedere pezzi di cartaOppure posso aggiungere bitcoin”.

Scommetti sugli Stati Uniti

Business Insider riporta che Warren Buffett acquistò le sue prime azioni quando aveva 11 anni, nella primavera del 1942, quando gli Stati Uniti subirono pesanti perdite durante la seconda guerra mondiale, come ha affermato nella sua lettera agli azionisti nel 2018.

L’investitore ha scambiato i suoi $ 115 di risparmio con tre azioni di Cities Service. Ha detto che se avesse investito questo importo nell’S&P 500 Index Fund e reinvestito tutti i dividendi, Nel 2019 varrà $ 607.000, ovvero 5.288 volte.

Al contrario, se si fosse fatto prendere dal panico e avesse acquistato oro per un valore di $ 115, il suo valore sarebbe salito a soli $ 4.200, ha osservato Buffett.

Riflessione delle letture azionarie nelle azioni della finestra dell'economia di mercato azionario
Warren Buffett ha detto: “Se entriamo in una grande guerra, il valore del denaro diminuirà”. Foto: Getty Images

“Tutto quello che dovevi fare era immaginare che l’America sarebbe andata bene nel tempo e che avremmo superato le difficoltà attuali”, ha detto Buffett di investire in un fondo indicizzato nel 1942, durante l’assemblea annuale degli azionisti del Berkshire nel 2018. .

“Non dovevi scegliere i titoli vincenti. Non dovevi scegliere il momento vincente o qualcosa del genere. Fondamentalmente, Dovevi solo prendere una decisione di investimento nella tua vita“, Ha aggiunto.

Buffett ha anche ribadito la sua fiducia nelle prospettive a lungo termine dell’America durante l’incontro del Berkshire del 2020.

“Ne ero convinto durante la seconda guerra mondiale, ne ero convinto durante la crisi dei missili cubani, l’11 settembre, la crisi finanziaria… Fondamentalmente nulla può fermare gli Stati Uniti”.

READ  Litio, la cosa metallica del desiderio

Buffett ha riconosciuto che il progresso dell’America è stato fermato dalla guerra civile americana, dalla Grande Depressione e dalla pandemia di COVID-19, ma ha sottolineato che il paese è sempre in movimento. “Non scommettere mai sugli Stati Uniti”, ha sottolineato.