Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

WhatsApp: gli utenti potranno bloccare schermate nelle loro foto e video

L’impostazione Visualizzazione singola di Whatsapp non consentirà di acquisire schermate su foto o video. Foto per gentile concessione

Il WhatsApp Introdotta un’opzione che impedisce agli utenti di eseguire colpi Da foto e video inviati con composizione uno schermo.

Al fine di garantire una maggiore privacy, il App di messaggistica Ha sviluppato questa modalità, che impedisce il salvataggio dei file multimediali nelle sezioni “Foto” e “Galleria” del destinatario.

Dopo aver inviato una foto o un video con questa impostazione, può essere visualizzato solo una volta e non può essere inoltrato ad altri contatti, salvato, aggiunto a Speciali o condiviso all’interno di WhatsApp.

Attualmente, come affermato dall’azienda sul proprio sito Web, è possibile acquisire schermate o registrazioni di schermate in cui i file multimediali vengono visualizzati prima che scompaiano. In questo caso, l’Applicazione non notificherà all’utente che ha inviato il file che il destinatario ha scattato delle foto per salvarne il contenuto sul dispositivo.

Ora, WhatsApp sta implementando una funzione per bloccare e bloccare tali screenshot, ha avvertito WABetaInfo nell’ultima versione beta di WhatsApp per Android 2.22.22.3.

Quindi, se il mittente ha questa opzione attivata, quando il destinatario scatta una foto o registra lo schermo, verrà salvato come file nero. Inoltre, l’applicazione indicherà in fondo che “l’acquisizione non è possibile a causa della politica di sicurezza”.

Questa funzionalità è limitata solo a foto e video perché, come indicato da questo portale, è ancora possibile acquisire screenshot delle chat di WhatsApp.

WABetaInfo ha notato che questa funzione è attualmente disponibile solo per alcuni beta tester per dispositivi con sistema operativo Android.

Va ricordato che questa non è l’unica misura proposta da Meta in tema di privacy, in quanto alcuni mesi fa ha annunciato l’implementazione di nuove opzioni per lasciare i gruppi senza preavviso e nascondere lo stato “Online”.

READ  Uomo arrestato dopo una serie di eventi Peeping Tom Brighton - NBC Boston

Il CEO dell’azienda, Mark Zuckerberg, ha osservato che sarà presto disponibile per tutti gli utenti e che l’azienda sta lavorando a “nuovi modi per proteggere i messaggi e mantenerli privati ​​e confidenziali come le conversazioni faccia a faccia”.


Visita i nostri portali: