Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

WhatsApp: le nuove politiche sulla privacy possono essere accettate fino al 6 novembre

È necessario accettare nuove politiche per evitare complicazioni dopo il 6 novembre.

Il WhatsApp È diventato uno dei principali strumenti di comunicazione globale. Tuttavia, dopo gli sviluppi tecnologici nell’aggiornamento, ci saranno molti cambiamenti in termini di politiche sulla privacy. Questo va di pari passo con quanto annunciato dalla piattaforma qualche giorno fa Dal 1 novembre 2021L’app non sarà più compatibile con i telefoni con Android 4.0.4 e/o precedenti. Cosa c’è di nuovo adesso?

Queste sono le nuove politiche sulla privacy di WhatsApp, che possono essere accettate fino al 6 novembre 2021. I termini attuali differiscono significativamente da quelli che apparivano all’inizio dell’anno, dove ti è stato comunicato che il tuo account Verrà utilizzato per migliorare il sistema pubblicitario di Facebook quando si scrive, in particolare, a un’azienda.

“WhatsApp aggiorna i suoi Termini di servizio e l’Informativa sulla privacy per riflettere le nuove funzionalità e conformarsi alla nuova legge sulla protezione dei dati dell’UE. (…) WhatsApp è una società di Facebook, che gestisce e condivide informazioni con altre società in cambio di servizi come infrastrutture, tecnologia e sistemi”, dettagli nella prima parte di un messaggio WhatsApp.

Questo scambio ci consente di fornire e migliorare l’applicazione, oltre a proteggere WhatsApp e altre società (…] Le informazioni che condividiamo con loro vengono utilizzate per migliorare WhatsApp secondo le nostre istruzioniSTermina nuovamente il messaggio che è stato inviato agli utenti.

I nuovi termini e condizioni di WhatsApp che devono essere accettati fino al 6 novembre 2021. Il messaggio principale è che "Puoi accettare i nostri termini prima del 6 novembre 2021 per continuare a utilizzare WhatsApp" (Foto: WhatsApp)
Nuovi termini e condizioni di WhatsApp che devono essere accettati fino al 6 novembre 2021. Il messaggio principale è “Puoi accettare i nostri termini prima del 6 novembre 2021 per continuare a utilizzare WhatsApp” (Immagine: WhatsApp)

Norme di WhatsApp

Secondo il cancello Zatacamophile Le nuove politiche sono state introdotte all’inizio del 2021 – e sono entrate in vigore il 15 maggio – di fronte alle critiche di utenti e autorità. Quest’ultimo è accaduto in Europa, dove hanno esortato WhatsApp ad annullare le modifiche: È passato da obbligatorio a facoltativo, ma non è andato via.

Chi desidera accettare le nuove polizze deve dichiarare di avere più di 16 anni e cliccare sul pulsante “Accetta”.

Per questo motivo, già all’inizio del 2022, WhatsApp ha iniziato a inviare messaggi affinché i suoi utenti accettino i nuovi termini fino al 6 novembre 2021. L’annuncio che deve apparire nell’applicazione non indica esattamente che è obbligatorio, Ma esorta a fare clic su “sì” per continuare il servizio.

Come menzionato da WhatsApp, la nuova privacy consente alle aziende di ospitare i propri negozi sulla piattaforma applicativa (server di Facebook), di comunicare con gli utenti per fornire informazioni sui propri prodotti e questi utenti possono aprire conversazioni su WhatsApp dagli annunci su Facebook”, ha spiegato Xatakamovil su le politiche della piattaforma.

Sebbene WhatsApp abbia fissato una scadenza, L’app continuerà a funzionare normalmente dal 6 novembre anche se le modifiche alla privacy non verranno accettate. Tuttavia, coloro che non lo faranno non potranno accedere a tutte le funzioni dell’applicazione.

READ  Nickelodeon All-Star Brawl CatDog e April O'Neill Add - Il creatore spiega come scegliere i personaggi

Fai attenzione al tuo cellulare che se non esce, sarà presto.

WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate, tanto da aver colpito migliaia di utenti e aziende lunedì 4 ottobre 2021, noto come il 'Black Day'.  (Illustrazione: Reuters/Dado Rovich)
WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate, tanto da aver colpito migliaia di utenti e aziende lunedì 4 ottobre 2021, noto come il ‘Black Day’. (Illustrazione: Reuters/Dado Rovich)

Motivi per cui un account WHATSAPP può essere sospeso

1. Spam

WhatsApp distingue tra le conversazioni con un contatto che hai salvato e quelle con un numero sconosciuto.

L’invio di messaggi frequenti e di grandi dimensioni ai telefoni che non hai pianificato attirerà l’attenzione del team dell’applicazione per rivedere il tuo account. In questo modo potrai entrare nella lista dei numeri bloccati sulla piattaforma.

2. Fatti bandire

Se il tuo numero è stato bloccato da WhatsApp da molte persone, ovvero da cinque a più, entrerai nel radar dell’applicazione. A maggior ragione se l’assedio di persone che non sono nella tua lista dei contatti.

È correlato allo spam, perché l’invio di troppi messaggi irrilevanti o indesiderati farà sì che ciò accada Ti bloccano automaticamente.

3. Invio di messaggi fuorvianti

Se invii messaggi fuorvianti, diffondi voci o invii link utilizzando Malware e virus, condividi materiale pornografico e illegale – con contenuto osceno, diffamatorio, calunnioso, minaccioso, molesto, odioso, razzista o offensivo dal punto di vista razziale -, Potresti finire per essere sospeso a tempo indeterminato dal continuare a utilizzare WhatsApp. Anche di fronte alla legge.

4. Ottieni un rapporto

Se uno dei tuoi contatti ti segnala al team di WhatsApp a causa di messaggi offensivi non necessari (come quelli menzionati sopra), l’app può agire contro di te e accedere alle tue conversazioni recenti per deliberare sulla punizione più appropriata.

READ  Tutti i Pokémon esclusivi di Pokémon Diamante brillante e Perla scintillante

5. Utilizzo di app non autorizzate

Se usi il tuo numero WhatsApp per creare account in app come WhatsApp Plus o GB WhatsApp, le conseguenze saranno permanenti. essere “alternative” Modificano l’interfaccia dell’applicazione e aggiungono funzionalità che la versione originale non ha. Tuttavia, sono vietati e il loro utilizzo costituisce parte della violazione delle regole del Programma.

6. Carica materiale protetto da copyright

Non puoi inviare o caricare materiale protetto da copyright su WhatsApp nel tuo stato: il caricamento di un video musicale di YouTube nel tuo stato o tramite chat personali o di gruppo comporterà una penalità.

Continuare a leggere