sabato, Giugno 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

WhatsApp ora ti consente di creare stati audio della durata massima di un minuto

WhatsApp continua ad aggiungere nuovi strumenti. Attualmente, alcuni utenti possono effettivamente aggiornare i propri stati con note audio lunghe fino a un minuto dall’interno dell’app stessa. Novità, secondo il portale specializzato WABetaInfofino a tutti Terminali iOS, cioè iPhone, nonché terminali Android attraverso l’ultima versione della “App”.

Ogni nota vocale che un utente pubblica come aggiornamento di stato ora può, purché WhatsApp sia aggiornato all’ultima versione, durare fino a un minuto, raddoppiando la durata consentita fino ad ora, che era di 30 secondi.

Grazie a questa modifica, gli stati audio si trovano ora nella stessa posizione degli stati video. Quest’ultimo, solo pochi mesi fa, sarebbe durato un minuto.

Va ricordato che gli stati audio con suono sono disponibili per i contatti dell’utente attraverso la sezione dell’applicazione. Queste, come nel caso delle Storie di Instagram, scompaiono dopo un giorno.

Se un utente vuole sapere se può accedere o meno al nuovo prodotto, ora è molto semplice. Dovresti semplicemente provare a registrare lo stato dell’audio, e se l’app ti consente di accedere al minuto è già disponibile, altrimenti, se concede solo 30 secondi, dovrai attendere l’arrivo dell’aggiornamento; Cosa che dovrebbe avvenire entro pochi giorni.

WABetaInfo, dal canto suo, sottolinea che “è molto importante tenere presente che potresti dover aggiornare la tua versione di WhatsApp per poter ascoltare i messaggi audio più lunghi condivisi tramite gli aggiornamenti di stato”, quindi è probabile che lo farai. Non potrai ascoltare i tuoi contatti se non hai ancora accesso all’ultima versione dell’App.

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles