Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Yamila Rodriguez dopo il ritorno e la qualificazione ai Mondiali: “Questa è l’Argentina”

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 luglio 2022 – 02:23

Armenia (Colombia), 29 luglio (EFE). – L’attaccante Yamila Rodriguez, che ha segnato due dei tre gol nel finale dell’Argentina e ha battuto il Paraguay 3-1 qualificandosi per la Coppa del Mondo femminile 2023, ha confermato che questa è l’Argentina. , che non discute i suoi principi con nessuno e ha ottenuto un ritorno indimenticabile per entrare in Coppa del Mondo.

“Penso che il sacrificio, il cuore, l’artiglio che l’Argentina non ha negoziato con nulla, siamo partiti nel primo tempo con un gol contro di lui e abbiamo pensato che non doveva essere così, dobbiamo tornare. sapevamo che l’Argentina poteva uscire per combattere e cambiare il gioco, a parte tutto ciò che è successo”, ha detto Rodriguez nei commenti compilati da CONMEBOL.

L’attaccante del Boca Juniors è stato determinante per l’Argentina che ha ottenuto la qualificazione diretta per Australia e Nuova Zelanda 2023 nello spareggio per il terzo posto della Copa América Femenina al Centenario Stadium in Armenia, risultato che ha mandato il Paraguay alle qualificazioni che si giocheranno a febbraio del prossimo anno .

“Questo è tutto lo sforzo da parte nostra, dello staff tecnico, di tutte le persone che ci seguono qui e in Argentina. E niente di pazzesco, siamo ai Mondiali (…) Siamo tornati ed è così che è l’Argentina ,” lei disse.

Ha segnato i suoi primi due gol al 77 ‘e ha pareggiato in una partita che sembrava intrecciata per la sua squadra. In questa voce, il giocatore del Boca Juniors ha battuto rapidamente i suoi avversari e ha battuto il portiere Alicia Bobadilla in una partita uno contro uno.

READ  In Colombia, che canale è Valencia vs. Rayo Vallecano e che ore sono?

Grazie a Dio la porta si è aperta davanti a me, volevano prendermi da tutte le parti, non era possibile, non volevo che facessero fallo lì, ma volevo che finisse con un gol. Non mi sono mai arresa”, ha detto l’attaccante, che per la prima volta ha guidato l’Argentina alla Coppa del Mondo femminile. 4. EFE

GGA/mg

(immagine)

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi EFE, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.