Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

YouTube lascia Roku e la battaglia arriva al Congresso

22 ottobre 2021 | 13:52

Youtube Stai per disattivare le tue app generale, mentre la battaglia tra le due società ha attirato l’attenzione dei soci Congresso Cercando di spingere la legislazione antitrust dalle grandi aziende tecnologiche.

Dopo una battaglia di mesi tra Google e Roku, è stata la prima Giovedì ha annunciato che non consentirà più ai clienti Roku di scaricare app YouTube o YouTube TV sui propri dispositivi a partire dal 9 dicembre, mentre i clienti Roku che hanno già installato YouTube o YouTube sulla propria TV potranno comunque utilizzare tali app normalmente, secondo alla CNBC.

Ciò significa che chiunque acquisti un nuovo dispositivo Roku dopo il 9 dicembre non sarà in grado di installare app YouTube.

È l’ultima battaglia tra un grande gigante della tecnologia e una società tecnologica più piccola che cercano di competere tra loro e, come molte altre società tecnologiche più piccole, Roku ha affermato che Google sta usando il suo potere di mercato dominante per imporre condizioni sfavorevoli a un concorrente.

Leggi anche: Google introduce nuove impostazioni private di YouTube per i minori

Nel frattempo, un’e-mail inviata a Roku da un dirigente di Google mentre le due parti stavano negoziando il loro accordo contraddiceva la dichiarazione pubblica di Google secondo cui non aveva chiesto a Roku un trattamento speciale prima di consentire le app di YouTube sui dispositivi Roku.

Le accuse di Roku hanno attirato l’attenzione di due membri anziani del Congresso che stavano cercando di fermare le grandi aziende tecnologiche attraverso la legislazione antitrust.

La battaglia tra le due società è incentrata sull’accordo del 2019 per consentire YouTube TV su Roku, tuttavia, Roku ha affermato che Google, la società madre della piattaforma video, richiede come condizione un accesso speciale ai dati di ricerca dei clienti Roku. Per consentire YouTube TV su Roku. dispositivi.

Roku ha anche affermato che Google ha richiesto risultati di ricerca prioritari per i video di YouTube nella funzione di ricerca dell’azienda.

Roku ha affermato di aver accettato questi termini, ma ha chiesto a Google di non richiedere dati aggiuntivi. Google non si atterrà, secondo Roku, e ora le due parti sono in stallo. A meno che le due società non raggiungano un accordo prima del 9 dicembre, le app di YouTube scompariranno dall’App Store di Roku.

Google ha definito le accuse di Roku “infondate” in una dichiarazione che è arrivata poco dopo che Roku ha condiviso un post sul blog giovedì mattina sullo stallo tra le due società.

Nell’aprile di quest’anno, quando la controversia tra le due società è diventata pubblica, Google ha dichiarato in un blog aziendale di non aver fatto richieste “per accedere ai dati degli utenti o interferire con i risultati di ricerca. Questa affermazione è infondata e falsa”.

Ma secondo un’e-mail di un dirigente di Google inviata a Roku nel settembre 2019 e vista da CNBC, Google lo ha detto “Dovresti avere uno scaffale dedicato ai risultati di ricerca di YouTube”.

Roku ha anche il proprio interesse a mantenere i dati di ricerca dei propri clienti fuori dalla portata di Google.

Le due società competono non solo con i dispositivi di streaming video (con il Chromecast di Google), ma anche con la pubblicità digitale.

Roku ha bisogno dei dati di ricerca dal suo software per indirizzare meglio gli annunci video e, su un fronte competitivo, non ha senso che Roku condivida questi dati con Google, che, insieme a Facebook, domina la quota di mercato complessiva della spesa pubblicitaria digitale ..