Maggio 23, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

YouTuber che sono andati in guerra – Publimetro México

Il conflitto teso tra Ucraina Russia Molte persone sono state immerse negli schermi di televisori, computer, telefoni cellulari e altri dispositivi per vedere come si sta sviluppando la situazione. Così Molti YouTuber hanno corso il rischio di segnalare direttamente dalla scenaRiunisce creatori di contenuti da tutto il mondo.

Così come vari media hanno limitato le informazioni dirette su ciò che sta accadendo tra i due paesi europei, grazie al coraggio e alla creatività di alcuni YouTuber, il mondo ha avuto un quadro più chiaro di ciò che sta accadendo in quella parte del pianeta.

Negozio Alex

Il famoso YouTuber messicano Alex Tienda ha riferito di tutti i tipi di situazioni in diversi paesi che stanno vivendo conflitti come Afghanistan, Corea del Nord e Venezuela, e ora tocca a lui visitare l’Ucraina dopo gli eventi accaduti a causa dell’attacco dell’invasione russa.

Attraverso i suoi social network e la sua piattaforma video, ha condiviso tutti i tipi di incidenti su ciò che sta attraversando, inoltre riflette il suo disagio per essere in un luogo bersaglio di guerra. Riuscì anche a registrare i primi scontri al confine russo-ucraino, Il suo nome è diventato una tendenza per diversi giorni.

In uno dei tanti video che ha caricato sulla piattaforma in merito al conflitto nell’Est Europa, lo YouTuber ha spiegato come è iniziato tutto il confronto e le fazioni partecipanti.

Inoltre, a conclusione della clip, ha anche chiarito la sua posizione sui critici che lo criticano per essere rimasto sulla linea di tiro in un conflitto internazionale come questo e l’ultimo a cui ha assistito, sostenendo che Lo fa non per visite ma per riportare fatti come in altre occasioni.

READ  I sindacati costaricani chiedono l'installazione di un tavolo democratico

Gabriele Herrera

Anche lo YouTuber venezuelano Gabriel Herrera si trovava in territorio ucraino. Come Alex Tienda, è anche responsabile di viaggiare in tutto il mondo, passando per varie destinazioni turistiche come Messico, Egitto e Stati Uniti, verso altre destinazioni meno popolari come Guyana, Liechtenstein e Cuba.

Ma in questa occasione, il venezuelano ha deciso di andare in Ucraina a causa di tutte le voci che si sentivano prima dell’invasione russa. Gabriel è arrivato con la sua compagna, Angelina Khayami, sul suolo europeo il 21 febbraio, pochi giorni dopo il disastro della guerra.

Tuttavia, Herrera non ha trascorso molto tempo all’interno dei confini ucraini quando Lui e il suo compagno decisero di partire a causa della grande attività militare Era dove stava registrando e doveva salire su un’auto per fuggire da Kiev, come riportato da uno dei suoi video.

Sol Macaluso

La famosa giornalista argentina, proprietaria anche del suo canale YouTube, si è messa nel mirino come Alex Tenda per riportare su varie reti di informazione quanto accaduto in Ucraina dai primi attacchi che ha ricevuto dalla Russia.

Il giornalista è stato responsabile di essere stato una delle prime persone a riferire del massiccio bombardamento dalla Russia, che ha mostrato dietro l’intero conflitto della guerra dove si potevano vedere varie esplosioni a causa di elicotteri, aerei e altri veicoli militari che attaccavano diversi luoghi in Paese. Europeo.

come quello È stato uno dei primi YouTuber a menzionare che la Russia era responsabile del bombardamento delle basi militari in Ucraina Come priorità per il suo progresso nella conquista dei territori, ha aggiunto, il presidente Vladimir Putin ha dichiarato guerra al paese vicino.

Attualmente, Macaluso continua a riportare notizie del conflitto tra Russia e Ucraina e carica clip sul suo canale YouTube dove aggiorna le notizie su eventuali nuovi dettagli che emergono al riguardo. È successo

Consigliamo il video: