Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Zion Williamson sta progredendo nel suo recupero, ma starà fuori per almeno due o tre settimane

Miteri, no. – New Orleans Pelicans in avanti, Zion Williamson, sta “facendo progressi” nel recupero da una frattura al piede destro, ma il suo ritorno è ancora in sospeso.

Willie Green, allenatore dei Pelicans, ha detto ai giornalisti lunedì che i medici sono stati incoraggiati dalla recente serie di test sul piede infortunato di Williamson che è in grado di lavorare ma rimane scollegato.

Greene ha spiegato: “Sta migliorando. Sta facendo un buon lavoro. Sta correndo. Si sta avvicinando sempre di più”. “È uno di quegli infortuni in cui vogliamo lavorare molto, soprattutto con il piede, per stare attenti quando lo riportiamo in campo a tutta velocità”.

Green ha detto che Williamson si sottoporrà a un’altra serie di test tra due o tre settimane che determineranno se può candidarsi per un lavoro 5 su 5, l’ultimo passo prima di tornare al lavoro.

“Penso che debba passare attraverso un po’ di tutto questo per vedere dove si trova”, ha detto Green. “Devi sentire la vera routine. Questa è la parte che non ha ancora fatto.”

Williamson è pronto a viaggiare con la squadra per il prossimo tour di quattro partite della West Coast. Puoi partecipare agli allenamenti se la squadra sta affrontando partite o turni.

“Vogliamo solo che continui ad andare nella giusta direzione senza battute d’arresto”, ha detto Green.

I Pelicans hanno annunciato l’infortunio di Williamson durante un media day a settembre. Inizialmente, c’era qualche speranza che sarebbe stato in grado di tornare all’inizio della stagione regolare prima che fosse annunciato che avrebbe perso più tempo.

READ  L'argentino Dino, ex Barcellona, ​​smentisce il suo pessimo rapporto con il panamense Torres, esonerato dai Pumas | calcio | Gli sport

Questa è la seconda delle tre stagioni in cui Williamson non era disponibile per l’inizio dell’anno. Nella sua stagione da junior, una lesione al menisco ha ritardato il suo debutto di 13 settimane.