Crotone: festa di Capodanno con colpi di fucile, tre denunce

CROTONE – I carabinieri della Compagnia di Crotone hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica tre persone, due trentenni ed un sessantenne, con l’accusa di accensioni ed esplosioni pericolose e omessa custodia di armi.
Le tre denunce traggono origine dal fatto che nei giorni scorsi i militari erano venuti a conoscenza, come documentato da un video postato sui social network, che i tre, in occasione dei festeggiamenti per Capodanno, avevano sparato da un balcone alcuni colpi di fucile. Il fatto, peraltro, era avvenuto in un’area densamente abitata.
Le indagini condotte dai carabinieri hanno consentito di identificare le tre persone responsabili degli spari in luogo pubblico e di sequestrare il fucile che era stato utilizzato, anche se legalmente detenuto, perché custodito senza le prescritte cautele.