Ritrovato cadavere a Zambrone, ipotesi suicidio

ZAMBRONE – È stato trovato da un passante il corpo senza vita di un uomo: il cadavere era a Zambrone nella zona marina. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Tropea e della stazione locale per avviare le indagini, i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso.
Secondo le prime ipotesi si tratterebbe di suicidio, anche se le forze dell’ordine non escludono alcuna pista. La vittima è stata ritrovata in una pozza di sangue con la pistola in pugno. Secondo le prime indiscrezioni potrebbe trattarsi di un lametino.