Amendolara, Coldiretti denuncia atto vandalico nell’azienda del Presidente del Consorzio di Bonifica di Trebisacce e dell’Anbi Calabria

AMENDOLARA – Nei giorni scorsi l’Azienda “Costa dei Greci” nel comune di Amendolara (CS) di circa 70 Ha e di proprietà dell’imprenditore Marsio Blaiotta dirigente di Coldiretti, Presidente del Consorzio di Bonifica di Trebisacce e dell’Anbi Calabria, ha subito un atto vandalico con il taglio di 200 piante di albicocche e la distruzione dell’impianto di irrigazione. Lo rende noto la Coldiretti Calabria dopo che Blaiotta ha presentato denuncia agli organi di polizia. Esprimiamo – dichiara il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro – viva condanna per il vile atto ai danni di un valido dirigente impegnato a promuovere, nelle sue varie responsabilità, il territorio con un’azione convinta, coraggiosa e tangibile . Le ragioni del gesto vigliacco – continua – dovranno essere accertate dagli inquirenti ma Coldiretti continuerà ad essere al fianco di Blaiotta con una solidarietà concreta e spronandolo a continuare a portare avanti la preziosa attività che svolge in Calabria caratterizzata da rigore e progettualità”. “Non mi lascio intimidire” – ha dichiarato Blaiotta – da questo danno morale ed economico”.