Beach Soccer, Lamezia sconfitta nella prima di campionato

LAMEZIA TERME – Inizia non come auspicato l’avventura della Lamezia Beach Soccer, la squadra lametina infatti esce sconfitta con un sonoro 6-1 contro Napoli in quel di Castellammare del Golfo.

Partita che inizia subito in salita per i biancoverdi che provano più volte a riaprire la partita ma è bravo il team partenopeo ad approfittare degli spazi per infilare la porta lametina.

Pesano come macigni due marchiani errori arbitrali sul 2-1 avversario che potevano dare una svolta diversa alla gara nonché l’espulsione di Tony Piazza.

Ma nulla è perduto, infatti già oggi alle 17.00 la squadra di mister Pellegrino scenderà in campo contro Sicilia BS.

Le parole del mister Walter Pellegrino a fine partita:

“Contro Napoli abbiamo tenuto ottimamente il campo per due tempi, in particolar modo nella seconda frazione in cui abbiamo creato diverse occasioni non concretizzando la mole di gioco prodotto. Decisamente da dimenticare la terza frazione in cui dopo il 3-1 subito siamo spariti dal campo e il Napoli ha legittimato il risultato. Oggi è tutt’altra storia, incontriamo sulla carta un avversario più abbordabile,

obiettivo i 3 punti, che si ottengono solo se proponiamo un gioco ai nostri livelli e soprattutto se l’intensità agonistica è superiore rispetto all’avversario; siamo fiduciosi e contiamo di fare una buona prestazione che porti poi al risultato atteso”