Lamezia, chiuso anche il Teatro Grandinetti

LAMEZIA TERME – Dopo il Teatro Costabile e il Teatro Umberto, chiuso anche il Teatro Grandinetti. A comunicarlo è l’ex consigliere comunale di Forza Italia, Francesco Ruberto, attraverso una nota stampa che riportiamo integralmente:
“Un’altra vergogna amministrativa. Dopo lo chiusura del Teatro Umberto e del Teatro Costabile è la volta del Teatro Grandinetti. Ebbene sì, in data odierna, ne è stata decretata la chiusura. Non sono ancora note le motivazioni che hanno indotto la terna commissariale a tale decisione considerato che il Teatro Grandinetti è stato oggetto di recente ristrutturazione con relativa certificazione di agibilità.
La triste notizia è arrivata con una mail rivolta alle tante associazioni lametine che avevano previsto una programmazione di eventi in città. Con la mail si comunica che l’ente potrebbe trovarsi nelle condizioni di non garantire l’apertura della struttura.
Anche le tante scuole di danza, lametine e non solo, si trovano allo sbando dopo aver programmato gli spettacoli per il mese di Giugno ed aver provveduto alla prenotazione del Teatro. Da considerare anche la perdita economica degli operatori commerciali e del comune stesso che non incasserà nulla sul canone di locazione. Si tratta dell’ennesimo cavillo burocratico? È ora di dire basta. È veramente inaccettabile che si governi così la terza città della Calabria”.