Lamezia, Fondazione “Calabresi nel mondo”: indagato Giuseppe Galati per abuso d’ufficio, falso e peculato

LAMEZIA TERME – Nel corso dell’odierna mattinata, a Catanzaro, Lamezia Terme e Roma, militari del nucleo investigativo carabinieri di Catanzaro, coadiuvato dai comandi territorialmente competenti, stanno dando esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo per equivalente emesso dal gip del Tribunale di Catanzaro, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di 3 persone, tra cui l’ex deputato lametino Giuseppe Galati, ritenute responsabili, a vario titolo, di abuso d’ufficio, falsità ideologica e peculato. Gli altri indagati sono Giuseppe Antonio Bianco e Mariangela Cairo.
Le indagini, che si inquadrano nell’ambito dell’attività volta al contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, hanno permesso di acclarare la responsabilità dei predetti in merito alla distrazione di fondi comunitari destinati alla fondazione “Calabresi nel mondo”, ente in house della Regione Calabria, attualmente sottoposta a procedura di liquidazione, nonché individuare l’illecita locazione di un locale avente sede a Roma.

Nel caso di Pino Galati, l’accusa è di aver proceduto, a fini clientelari e per mantenere e incrementare il proprio bacino elettorale, all’assunzione di un cospicuo numero di collaboratori, prevalentemente lametini, nella Fondazione Calabresi nel Mondo, assunti quali componenti della struttura operativa interna quando in realtà destinati ai progetti e i loro contratti finanziati con le relative risorse. In tal modo, violava, aggirandolo, l’art. 13 c.IV dello Statuto che impone la selezione del personale da adibire al progetto “attingendo ad apposita short list implementate con procedure ad evidenza pubblica” e procedeva all’assunzione diretta di persone a sé vicine.
Tra i collaboratori vi sono consiglieri comunali di Catanzaro e Lamezia Terme e anche figli di consiglieri comunali, attualmente non indagati, tutti legati all’ex deputato lametino da rapporti politici, personali o parentali.

Questo l’elenco completo dei collaboratori: 

  • Giuseppe Bianco, 46 anni, di Settingiano, nipote di Giuseppe Bianco Antonio
  • Saverio Brutto, 28 anni, di Catanzaro,  figlio di Tommaso Brutto, consigliere comunale di Catanzaro
  • Mariangela Cairo, 47 anni, di Belvedere Marittimo, ex Segretario Generale della Fondazione I Sud del Mondo
  • Michelangelo Cardamone, 42 anni, di Lamezia Terme, Assessore al Comune di Lamezia Terme nel 2015
  • Maria Barbara Caterina, 33 anni, di Gizzeria, compagna di Stanizzo Pietro
  • Fiorella Ceccacci, 52 anni, di Roma, Deputato dal 2008 al 2013
  • Francesco Giuseppe Cicione, 44 anni, di Lamezia Terme, Vice sindaco del Comune di Lamezia Terme
  • Giuseppina Crimi, 45 anni, di Lamezia Terme, Assessore al Comune di Lamezia Terme nel 2010
  • Fabio Davoli, 48 anni, di Lamezia Terme, Vice segretario Calabresi nel Mondo
  • Giovambattista De Sarro, 33 anni, di Lamezia Terme, fratello di Francesco De Sarro, consigliere comunale del Comune di Lamezia Terme ed ex Presidente del Consiglio Comunale
  • Giandomenico Ferrise, 34 anni, di Lamezia Terme, figlio di Aldo Ferrise, Assessore al Comune di Lamezia Terme nel 2010
  • Basilio Giordano, 65 anni, di Frascineto ma residente in Canada, Senatore dal 2008 al 2013
  • Santo Alessandro Maria Iannazzo, 41 anni, di Lamezia Terme, candidato alle elezioni comunali di Lamezia Terme nel 2015
  • Giuseppe Marrazzo, 48 anni, di Lamezia Terme, cognato di Fabio Davoli
  • Luigi Muraca, 54 anni, di Lamezia Terme, consigliere comunale del Comune di Lamezia Terme
  • Vincenzina Palmieri, 43 anni, di Lamezia Terme, moglie di Tranquillo Paradiso, consigliere comunale del Comune di Lamezia Terme eletto nel 2015
  • Salvatore Pirelli, 29 anni, di Lamezia Terme
  • Agazio Praticò, 50 anni, di Catanzaro e attuale consigliere comunale del Comune di Catanzaro
  • Donatella Rocca, 49 anni, di Lamezia Terme
  • Pietro Stanizzo, 50 anni, di Gizzeria, Delegato Forza Italia Giovani dal 2014
  • Paolo Strangis, 42 anni, di Lamezia Terme,
  • Giovanni Talarico, 60 anni, di Lamezia Terme, candidato alle elezioni di Lamezia Terme nel2015
  • Pompeo Torchia, 35 anni di Miglierina
  • Isabella Vento, 32 anni, di Martirano Lombardo, figlia di Maurizio Vento già coordinatore provinciale di Forza Italia
  • Domenico Zaffina, 47 anni, di Lamezia Terme, Candidato alle elezioni di Lamezia Terme