Lamezia: uomo morto suicida a Zambrone, si tratta di un lametino

LAMEZIA TERME – Secondo le prime indiscrezioni, apparterrebbe al titolare di un noto ristorante lametino, C.G., di 53 anni, il cadavere dell’uomo ritrovato questo pomeriggio a Zambrone  L’uomo, trovato privo di vita all’interno della sua macchina, si sarebbe suicidato con la propria pistola, detenuta legalmente, tesi suffragata dalle verifiche tecniche effettuate fino alla tarda serata.
Sul caso stanno indagando i carabinieri di Lamezia e della stazione di Tropea. La zona è stata infatti transennata e resa off-limits e sul posto sono arrivati anche il magistrato di turno della Procura di Vibo e il medico legale.
L’indagine prosegue anche per capire le motivazioni che hanno spinto il 53enne a spostarsi da Lamezia Terme a Zambrone per poi togliersi la vita sul lungomare.