Maltempo, binari allagati e treni fermi tra Lamezia e Reggio

LAMEZIA TERME – Disagi e circolazione ferroviaria bloccata da questa mattina tra Lamezia Terme e Reggio Calabria per via dell’ondata di maltempo abbattutasi sul vibonese e soprattutto a Nicotera. Un vero e proprio nubifragio che ha messo in ginocchio la cittadina tirrenica, le frazioni ed alcuni centri limitrofi. Le strade si sono trasformate in torrenti. La comunità è rimasta per alcune ore quasi isolata per problemi di comunicazione anche telefonica. Allagamenti si sono verificati anche nella frazione Marina e a Joppolo dove una famiglia è rimasta isolata.
Sulla linea ferroviaria Reggio Calabria-Lamezia Terme (via Mileto) il traffico è rallentato fino a 60 minuti per un inconveniente tecnico agli impianti di circolazione a Eccellente, provocato dal maltempo. Sulla linea Reggio Calabria-Lamezia Terme (via Tropea) traffico sospeso per l’allagamento dei binari, fra Joppolo e Nicotera, dovuto alle intense piogge che stanno interessando la zona.
L’impraticabilità della sede stradale, fa sapere Rfi, non consente di attivare servizi sostitutivi con autobus. In corso l’intervento dei tecnici di Rfi volto a ripristinare la circolazione. Nel frattempo è stato attivato presso la Prefettura il Centro Coordinamento Soccorsi al quale partecipano oltre agli enti istituzionalmente competenti, il Capo della Protezione Civile Regionale, Carlo Tansi, allo scopo di coordinare gli interventi necessari.