AMBIENTE: PARCO SILA ADERISCE A “PULIAMO IL MONDO”

L’ ente parco nazionale della Sila aderisce anche quest’anno all’iniziativa “Puliamo il Mondo 2011“, campagna nazionale organizzata in Italia da Legambiente e giunta alla diciannovesima edizione, versione italiana del piu’ grande evento di volontariato ambientale nel mondo, “Clean Up the World”. “La manifestazione – spiega una nota – e’ iniziata il 16 ed avra’ luogo fino al 24 settembre 2011, giorni in cui, su tutto il territorio nazionale, centinaia di migliaia di volontari saranno attivi ed impegnati, muniti di guanti e rastrelli, a ripulire dai rifiuti abbandonati strade, piazze, parchi, spiagge e fiumi, con interventi di recupero dal degrado e di gestione dei rifiuti attraverso la raccolta differenziata. A tale scopo, l’Ente Parco – si legge – ha coinvolto i Comuni ricadenti nel proprio territorio, il circolo Legambiente Sila di San Giovanni in Fiore, il circolo di Legambiente di Longobucco e i volontari della Lipambiente di Corigliano, acquistando ( da Legambiente che ne produce appositamente ogni anno) molti kit del materiale per ripulire dai rifiuti e mettendoli a disposizione dei volontari, fra cui molti studenti. Il 23 e il 24 settembre i Comuni che hanno deciso di aderire alla campagna – Serra Pedace, Longobucco, Corigliano Calabro e Petrona’ – con il supporto dei volontari delle associazioni ambientaliste, saranno dunque impegnati a ripulire varie aree nelle rispettive aree del Parco. Il 29 settembre sara’ invece la volta del Comune di Mesoraca. L’Ente silano – si fa rilevare – testimonia ancora una volta la volonta’ di promuovere l’educazione ambientale – anche attraverso il costante coinvolgimento delle scuole, cui sono destinate moltissime altre iniziative promosse dall’Ente – e di garantire la diffusione di una cultura che professi i valori del rispetto del territorio e dell’ambiente”. (AGI)