Casa: da 10 anni in albergo, scoppia la rivolta a Napoli

Comune non paga fitto e proprietario hotel minaccia la chiusura

Momenti di tensione ieri sera a Napoli dove alcune decine di sfollati da tempo alloggiati nell’albergo Vergilius, in zona Ferrovia, stanno protestando in maniera veemente dopo che il proprietario dell’albergo ha notificato loro di dover chiudere perchè – sostiene – il Comune di Napoli non paga il fitto dal 2008, circa tre anni. Si tratta di circa un centinaio di persone colpite negli anni scorsi da alluvioni (in particolare quella del 2001) e dal crollo di un palazzo in via Carbonara e le cui abitazioni non sono state ancora ristrutturate.