Controlli dei carabinieri nel catanzarese, 27enne arrestato per evasione

CATANZARO – Nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati, i Carabinieri della Stazione di S. Maria hanno tratto in arresto Berlingieri Cosimo, 27enne pregiudicato per reati in materia di sostanze stupefacenti, il quale, trovandosi agli arresti domiciliari, è stato colto dagli operanti nell’atto di violare la misura personale restrittiva cui è sottoposto.
In particolare, dopo svariati controlli di routine effettuati presso il domicilio dell’uomo senza che questi desse alcun segno della sua presenza all’interno, i Carabinieri si sono messi immediatamente alla ricerca del medesimo fino a recarsi presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Pugliese, ove il ricercato, verosimilmente allertato da qualcuno in merito alle ricerche esperite dagli uomini dell’Arma, ha cercato invano di ricorrere ad una visita medica, fingendo di accusare non meglio precisati dolori fisici e, pertanto, col chiaro intento di eludere il controllo.
Tuttavia l’escamotage non ha avuto successo tanto che, anche sulla base della dimissione da parte della struttura sanitaria conseguente agli accertamenti che non hanno portato a riscontrare alcun tipo di malore reale tale da poter giustificare la violazione degli obblighi di legge, l’uomo, arrestato per evasione, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato quindi ricondotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa dei provvedimenti di rito.