Il Gruppo Baltic Ground Services IT abbandona lo scalo aeroportuale internazionale di lamezia Terme

nicola_mastroianni_400

La situazione che da qui a poco verrà a determinarsi nell’hub aeroportuale lametino impone quindi la necessità di intervenire nell’immediatezza per l’individuazione di una nuova società di handling non solo con esperienza di settore ma anche capace di dare le necessarie garanzie di trasparenza nei rapporti contrattuali, continuità dei servizi aerei di terra, garanzie di stabilità al personale dipendente attualmente in forza ed impegnate da BGS  nello scalo aeroportuale internazionale lametino e, soprattutto, la necessità di ricercare e perseguire ogni soluzione utile a garantire prioritariamente l’operatività dello scalo nell’interesse dell’utenza e più in generale della comunità calabrese.

Per tali motivazioni si rimane pertanto in attesa di un fiducioso interessamento alla vicenda»