Infermiera sbaglia fiala, paziente muore

Torino, procura apre inchiesta per omicidio colposo

L’infermiera gli aveva iniettato la fiala sbagliata e il paziente, Roberto Migliore, 49 anni, paraplegico, è morto ieri sera all’ospedale Cto di Torino, dove é avvenuto l’errore, dopo un mese di agonia. La Procura ha aperto un’inchiesta, al momento contro ignoti, per l’ipotesi di omicidio colposo. I fatti sono avvenuti nel pomeriggio del 5 ottobre. Invece di una soluzione fisiologica é stato iniettato all’uomo del cloruro di potassio, la cui somministrazione era prevista il mattino successivo.