Intensificata dalla Polizia di Stato l’attività di prevenzione nel territorio di Lamezia Terme

Personale del Commissariato di PS di Lamezia Terme ha svolto, nell’ambito di servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore di Catanzaro, dott. Vincenzo Roca, un’ intensa attività di prevenzione attraverso mirati servizi, in tutto il comprensorio lametino. Nel corso dei numerosi posti di controllo effettuati su strada dall’inizio di ottobre, gli operatori della Squadra Volante hanno sottoposto a controllo 585 veicoli e identificate 1.051 persone. Sono state eseguite 15 perquisizioni ed elevate10 contravvenzione per violazioni alle norme del codice della strada. E’ stata intensificata, altresì , l’attività di controllo a persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale , in particolare è stata verificata la posizione di 70 soggetti con pregiudizi di polizia sottoposti alla misura della Sorveglianza Speciale e di circa 200 in regime di arresti domiciliari.Lo svolgimento di tali servizi ha portato al conseguimento di importanti risultati anche nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’intensificazione dei servizi di osservazione dei movimenti sul territorio di soggetti noti alle forze di polizia ha consentito di avviare attività investigativa e denunciare C.L.F., classe 74, per il reato di detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina. Nel corso di accurati e riservati servizi investigativi su episodi di cessione di sostanza stupefacente nel territorio di Sambiase, gli operatori della Polizia di Stato hanno proceduto a perquisizione personale e rinvenuto addosso al controllato, due dosi di sostanza stupefacente già confezionata. Per tale motivo C.L.F. che annovera precedenti in materia di armi nonché di reati specifici è stato deferito alla competente Autorità Giudiziaria. Nella mattinata odierna, inoltre, è stato rinvenuto e sottoposto a sequestro un notevole quantitativo(1 chilo e 50 grammi circa ) di sostanza stupefacente del tipo marijuana avvolto in una busta di cellophane e contenuto in uno zaino. Lo stesso, nascosto tra i rami di un albero è stato rinvenuto in una campagna di Lamezia Terme.Sono in corso indagini volte ad identificare gli autori del reato. Deferito, infine, all’ Autorità Giudiziaria S.A., per guida di veicolo sotto l’effetto di sostanza stupefacente. Nel corso del controllo, lo stesso ammetteva di aver assunto sostanza stupefacente del tipo canapa indiana. La sostanza, rinvenuta in modica quantità, veniva posta sotto sequestro.