Lamezia, Messina (Mtl): “Bene ruspe, ora bisogna ripulire tutta la città”

LAMEZIA TERME – “Le ruspe sono in azione per rimuovere i rifiuti dalla città, e questa è una buona notizia, con onestà intellettuale speriamo che tutto questo non sia dovuto alla nostra mobilitazione ma un qualcosa di programmato e strutturale che non debba succedere mai più, vigileremo affinché la città venga ripulita tutta, da cima a fondo. Oggi la locale sezione del M5s, in riferimento alla nota del nostro leader Massimo Cristiano parla del sito di località Bagni, ma lo fa’ commettendo un errore oggettivo, in quanto qui nessuno si sognerebbe mai di riabilitare il vecchio sito in località Bagni, ormai dismesso in attesa di ulteriore bonifica, tutto questo sarebbe pura follia; è qui l’errore sicuramente in buona fede dei grillini; noi stiamo parlando di un’altra vasca nuova, mai usata e costruita nel 2012 e costata 500.000 euro, una vasca che serve solo ed esclusivamente per depositare temporaneamente i rifiuti derivanti da una qualsiasi emergenza, per poi ritornare(spostando i rifiuti) nel normale circuito, risolta l’emergenza. Quindi nessun sito permanente in città, anche perché non lo permetteremo. La salute dei cittadini viene prima di ogni cosa, ma ripetiamo se tra il mantenere i rifiuti in mezzo alla strada con tutti i rischi igienico sanitari annessi, o tamponare senza creare altre discariche permanenti,noi preferiamo tamponare togliendo i rifiuti dalle case dei cittadini, evitando che il percolato possa inquinare anche le falde acquifere. La raccolta differenziata, il porta a porta sono strumenti che noi porteremo avanti con forza, obiettivi che possiamo raggiungere a medio termine, mettendo in campo una visione strategica ambientale, associata ad un reale controllo del territorio ma soprattutto controllando il gestore del servizio. Detto questo, qualcuno tra il Governatore Oliverio o i Commissari dovrebbero dare risposte circa il disastro ambientale che oggi esiste nella nostra città. Noi uomini e donne del fare e soprattutto pratici, sappiamo cosa significa amministrare e siamo abituati a dire sempre la verità con soluzioni fattibili senza illudere o prendere in giro le persone. Lamezia ha bisogno proprio di questo,onesta, serietà, passione, competenza, idee,amore per la propria città, tutto nell’alveo della legalità.La questione ambientale sarà la nostra missione, una battaglia che non è iniziata a ridosso delle elezioni, ma che stiamo portando avanti da anni; a tal proposito a breve comunicheremo importanti novità in merito alla riduzione Tari 2018”.

Messina (Mtl)