Navette gratis o a pagamento?

Il 9 ottobre, data storica per Lamezia, si avvicina e la visita del Santo Padre diventa sempre più imminente; cresce l’attesa e l’emozione è più forte, ma aumentano sempre più anche le critiche, alcune parlano del pagamento delle navette; Mondo Libero le ha raccolte. “In questi giorni siamo stati contattati da tantissima gente che ci ha chiesto di farci portavoce di quanto sta accadendo a Lamezia Terme, con la venuta del Papa circolano, infatti, delle voci che il Comune di Lamezia Terme metterebbe a disposizione delle navette per condurre cittadini e  fedeli nell’area destinata a ricevere il Pontefice e che la Curia invece si farebbe pagare 4 euro a persona. Noi di mondo libero vorremmo sapere dalla Curia e dal Comune come stanno le cose. Se ciò risultasse vero, sarebbe strano che il Comune paghi il servizio navetta reso dalla Multiservizi, il cui importo non è ancora noto. Solo se le navette fossero gratuite, avrebbe senso per i cittadini accollarsi tale spesa. Forse la somma di 150mila euro non è sufficiente? E’ il momento di dimostrare serietà e sobrietà. Proprio l’altro giorno il Papa ha dichiarato: ‘la Chiesa si spogli dei beni materiali’ e noi di Mondo Libero siamo daccordo”.