Platania: Artistico presepe realizzato dai Bambini dell’Oratorio San Michele.

Torna il Natale e con la più bella delle feste del cristianesimo torna anche il presepe nella chiesa, nelle case dei fedeli e, talvolta, anche in luoghi pubblici.

Nel rispetto di questa usanza, la Parrocchia San Michele Arcangelo di Platania non è certamente seconda ad alcun’altra. Ed, ancora una volta, su sollecitazione del parroco del luogo Don Pino Latelli, la comunità ha il suo presepe, inaugurato l’8 Dicembre, festa liturgica della Immacolata Concezione.

La novità di quest’anno è che la rappresentazione plastica della nascita del Redentore questa volta è stata allestita nei locali dell’Edificio scolastico “Maggiore Perri”, dove, peraltro, a ragione dei lavori di restauro del sacro edificio parrocchiale, hanno luogo da più di quattro mesi le funzioni religiose.

Il presepe, dunque. Sempre secondo il tradizionale progetto, si sono impegnati i bambini dell’Oratorio San Michele avendo per risultato una suggestiva riproduzione dell’ambiente storico dove nacque il Messia.

L’idea è di Ferdinando Cimino, ma hanno presieduto ed aiutato i bambini nella costruzione dell’opera le animatrici dell’Oratorio: Maddalena Cimino, Valeria De Fazio, Elena Villella, Maria Chiara Torchia e Lorena Villella ed alcuni collaboratori della Parrocchia: Angelo Buonarota, Gino Scanga, Rosanna Cicero e Francesca Grandinetti.

Una sottolineatura, infine, per evidenziare che tutto il materiale usato alla bisogna risulta riciclato.

Il risultato finale ha evidenziato il grande amore e la passione che ha mosso gli animi per l’ottima iniziativa. Merita veramente di essere visitato. Don Pino Latelli