Pubblicazione dei bandi relativi all’assegnazione di 20 borse di studio

Nell’ambito del Patto per lo Sviluppo 2015: la città futura e sulla base del  protocollo d’intesa firmato lo scorso 5 maggio dal Gianni e dai tre rettori delle Università calabresi per l’assegnazione di 30 , da oggi sono  pubblicati sui siti del , dell’Università della , dell’Università Magna Graecia di e dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria i bandi per l’assegnazione delle prime 20 borse di studio.

Le borse attribuite verranno così distribuite: 10 borse di studio per i laureandi che vorranno elaborare tesi di laurea su temi relativi alle Politiche urbane di sviluppo della città di e 10 borse di studio  per  i laureati che vorranno realizzare attività di ricerca e di studio sempre su temi relativi alle Politiche urbane di sviluppo della città.

Le domande per l’assegnazione delle borse di studio dovranno essere presentate o inviate al Comune di Lamezia Terme entro il 30 luglio 2011.

Sia per i laureati che per i laureandi, l’attività di ricerca, in relazione al tema specifico da sviluppare, sarà svolta nell’Urban Center della città di Lamezia Terme o nelle Università partner del progetto. In particolare, per i laureandi le borse di studio avranno la durata di 6 mesi, a partire dall’avvio delle attività di tesi e l’importo di ciascuna borsa sarà di 3.000,00 euro mentre per i laureati ciascuna borsa, dall’importo di 9.000,00 euro, avrà la durata di un anno.

Per conoscere i requisiti di ammissione e scaricare il bando di concorso basta collegarsi al sito internet del Comune di Lamezia Terme (www.comune.lamezia-terme.cz.it) e sui siti delle tre Università calabresi partner (www.unical.it, www.unirc.it, www.unicz.it).

“Dopo l’insediamento del Comitato scientifico – ha dichiarato il sindaco, Gianni Speranza – proseguono le attività dell’Urban center con un’iniziativa che darà l’opportunità a giovani laureati calabresi di affacciarsi sul mondo del lavoro iniziando a maturare delle esperienze professionali. Rendere protagonisti i giovani della nuova città che vogliamo costruire è uno degli obiettivi che come stiamo cercando di portare avanti.”