(RC) Dichiarazione consigliere regionale Tripodi(Misto) su conferenza stampa Scopelliti

“Intenzioni apprezzabili, ma risultati, finora, deludenti. Per l’immediato, perché non scalfiscono il dramma della Cassa integrazione straordinaria ed i tempi di recupero dei 472 lavoratori, ma ancora meno dicono sullo scenario futuro, sul destino del transhipment a Gioia Tauro”.

E’ quanto ha affermato il consigliere regionale del gruppo Misto, Pasquale Tripodi,  subito dopo la conclusione della odierna conferenza stampa del presidente della Giunta regionale, Giuseppe Scopelliti.

“Il resto – ha detto Tripodi – è stato un susseguirsi di “…faremo, diremo, vedremo”, un atteggiamento questo, del presidente della Giunta regionale, che francamente non mi sarei aspettato. Peraltro – ha continuato Pasquale Tripodi – i modi garbati del signor Aponte e del management di Msc non hanno comunque escluso la richiesta di incentivazioni al presidente Scopelliti, uno strumento di cui vorremmo meglio capire, ove attivato, finalità ed obiettivi. Tralascio, per carità di Patria, ogni considerazione sugli impegni futuri di Rfi per Gioia Tauro, che da tempo volge lo sguardo e gli interessi verso altre aree del Paese. Mi auguro – ha detto ancora Tripodi – che la conferenza stampa di oggi del presidente Scopelliti e della vicepresidente Stasi non sia stata l’ennesima operazione di facciata. Sarebbe invece necessario che il presidente della Giunta regionale promuovesse veramente una forte sinergia per coinvolgere istituzioni e forze sociali per un serio confronto con il Governo nazionale che affronti seriamente le vere prospettive di sviluppo per questa nostra terra”.