Riapertura impianto, bloccato per protesta il bivio di accesso alla discarica di Celico

CELICO – Il bivio da cui si accede alla discarica di Celico, nel cosentino, è stato bloccato ieri in segno di protesta da cittadini e membri del Comitato ambientale presilano.
Gli animi si erano già surriscaldati ieri dopo che sono stati notati dai cittadini alcuni autocarri “sospetti” provenienti dalla Campania. Nonostante le rassicurazioni arrivate dalle istituzioni, la popolazione, non si fida di quanto affermato riguardo il fatto che la discarica riceverebbe solo rifiuti cartacei.
La richiesta fatta alla Regione Calabria è di ritirare le autorizzazioni concesse alla società di gestione dell’impianto.