Soveria Mannelli: Maltratta e ricatta la madre per avere i soldi necessari ad acquistare la droga: arrestato dai Carabinieri

mammoliti_leopoldo_400

I Carabinieri accertavano così che il soggetto aveva compiuto atti idonei diretti a costringere la madre a consegnargli una somma di denaro compresa tra i 100 e i 200 euro, usando dapprima minaccia nei confronti della stessa, con comportamenti aggressivi e vessatori, per poi aggredirla nel sonno colpendola con calci e pugni sulla gamba destra e su tutto il corpo, fermandosi solo dopo aver ricevuto la promessa della consegna del denaro necessario per l’acquisto delle sostanze stupefacenti.
Proprio a causa delle azioni violente sopra descritte, la signora anziana veniva visitata da personale medico che la riscontrava affetta da “trauma contusivo alla coscia destra” giudicato guaribile in gg. 7 di cure.
Il MAMMOLITI veniva così arrestato per i reati di tentata estorsione aggravata e lesioni personali aggravate ai danni della propria madre e condotto presso la casa circondariale di Catanzaro-Siano, su disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.