Vibo Valentia, doppio appuntamento alla Camera di Commercio per rendere le imprese protagoniste della rivoluzione digitale

VIBO VALENTIA – Doppio appuntamento alla Camera di Commercio di Vibo Valentia per le imprese locali che vogliono essere protagoniste della rivoluzione digitale 4.0 in atto e cogliere i vantaggi degli investimenti in tecnologie e le opportunità di finanziamento previste a sostegno, così da incidere positivamente su governance aziendale e business.
Oggi, 14 Febbraio p.v., l’Ente Camerale, nell’ambito del progetto PID (Punto Impresa Digitale), attivo da tempo anche con uno sportello dedicato, ha infatti organizzato nella propria sede due interessanti eventi formativi/informativi per un confronto aperto con esperti di settore su aspetti generali come su esigenze particolari legati al singolo settore produttivo o alla specifica realtà aziendale.
Il primo appuntamento è alle ore 14,45 con il 4° ed ultimo seminario formativo specialistico obbligatorio per le imprese che intendono partecipare al bando dell’Ente camerale “Voucher triennio 2017-2019”, sviluppato nell’ambito del Piano Nazionale Industria 4.0., che prevede la concessione di contributi per servizi di formazione e consulenza in tema di digitale.
Nel corso degli incontri verranno fornite informazioni specifiche su presupposti, criteri e modalità di partecipazione al bando al fine di semplificare l’accesso alle procedure e incentivare le candidature ai benefici previsti. La scadenza del Bando è fissata al 28 febbraio p.v. salvo esaurimento anticipato dei fondi.
A seguire, il programma prevede il workshop “Applicazioni delle tecnologie digitali 4.0 per gli agricoltori: Droni e sensoristica applicata” suddiviso in specifiche sessioni tematiche. Alle ore 16:00 si parlerà di “Utilizzo di droni per rendere più efficienti e produttive le coltivazioni agricole, a cura di DR-ONE srl – Belmonte C. (CS) con Gruppo RURAL Dipartimento di Agraria Università di Reggio Calabria); alle ore 16:45, in web conference, ELAISIAN srl– Roma illustrerà i Sistemi integrati digitali per la prevenzione delle malattie degli uliveti; alle ore 17.30 sarà la volta de “I servizi dello sportello PID ed i contributi a fondo perduto della Camera di Commercio per formazione e consulenza 4.0” a cura di Ufficio Promozione CCIAA Vibo Valentia; A conclusione, l’appuntamento delle ore 18.00- 19.00 riservato agli incontri diretti con le società di consulenza digitale 4.0 intervenute al workshop.
Per i Dottori Agronomi e Forestali la partecipazione prevede il riconoscimento di crediti formativi da parte del relativo ordine di appartenenza.
“La digitalizzazione è ormai la chiave di volta per la competitività delle imprese –dice il Presidente della Camera di Commercio Sebastiano Caffo-. Vogliamo dunque che le nostre imprese possano fruire di tutti gli strumenti disponibili per partecipare ad una rivoluzione tecnologica inarrestabile che semplifica la gestione e accresce le opportunità di miglior posizionamento tanto sui mercati nazionali che internazionali. Oggi a sfida competitiva per le imprese è proprio questa -conclude Caffo- stare al passo con i cambiamenti, consapevoli di trovare nella Camera di Commercio un Ente sempre pronto ad accompagnarle e sostenerle con programmi mirati, personale competente, servizi efficienti”.