Vibo Valentia: tentano rapina a ufficio postale ma sono costretti alla fuga

VIBO VALENTIA – Tentano rapina ad un ufficio postale, ma sono messi in fuga dalla reazione della direttrice che urla e chiede aiuto. È accaduto a Vibo Marina dove due malviventi, disarmati e travisati con fazzoletti, hanno avvicinato la donna, sottraendole le chiavi della porta d’ingresso.
La vittima del tentativo di rapina ha reagito mettendosi ad urlare e a chiedere aiuto per poi rifugiarsi all’interno della chiesa del Rosario di Pompei, poco distante, provocando così la fuga dei due malviventi. È stata sempre la donna a fare scattare l’allarme, telefonando alla sala operativa dei carabinieri.
Secondo la testimonianza della direttrice dell’ufficio postale, i responsabili della tentata rapina sarebbero due persone di nazionalità italiana e senza particolari inflessioni dialettali. Le indagini dei militari potrebbero essere agevolate dalla visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza presenti davanti all’ingresso dell’ufficio e delle attività commerciali vicine.