La stilista lametina Elena Vera Stella a Sanremo tra le eccellenze calabresi

LAMEZIA TERME – Lamezia presente anche quest’anno al festival di Sanremo con Elena Vera Stella, protagonista di una serie di eventi promossi come ogni anno nell’ambito della kermesse sanremese.
La stilista lametina ha infatti vestito Elena Galliano, attrice e conduttrice televisiva, protagonista, tra gli altri progetti televisivi, di Donnavventura, Centovetrine, Zelig e Striscia la notizia, e testimonial per vari brand nazionali e internazionali.
Con il coinvolgimento di altri due professionisti lametini del suo staff, Domenico Buonconsiglio e Melania Verso, la Stella, anche in qualità di esperta di stile per diverse testate specializzate, ha partecipato al Gran galà della stampa al Casinò di Sanremo, durante il quale è stato consegnato il premio speciale alla carriera a Iva Zanicchi realizzato dall’orafo calabrese Michele Affidato, al galà di apertura di Tv Sorrisi e Canzoni, a una serie di appuntamenti e rubriche giornalistiche che hanno consentito alla professionista di lametina di proiettare, in un contesto di rilievo nazionale e internazionale come quello di Sanremo, le peculiarità del “made in Calabria” che da sempre contraddistinguono il suo stile e la sua attività. La Stella ha inoltre partecipato, insieme a Michele Affidato, Enzo De Carlo e Cataldo Calabretta, a un talk dedicato alle eccellenze calabresi, trasmesso su vari network, che ha messo in evidenza il perfetto connubio tra artigianato, imprenditorialità e innovazione come asset strategico per la Calabria e per la proiezione dell’immagine della nostra regione.
“Per il sedicesimo anno consecutivo partecipo a Sanremo – dichiara Elena Vera Stella – e ogni volta è una gratificazione professionale e soprattutto un’occasione per proiettare un’immagine positiva della Calabria in una kermesse unica in Italia durante l’anno, per il numero di professionalità coinvolte e per la rilevanza mediatica. Anche la partecipazione a questa edizione ha rappresentato per me e il mio staff un riconoscimento a un’imprenditorialità lametina e calabrese vivace e intraprendente, capace di coniugare qualità e innovazione, che può competere con altre realtà ed essere strumento di marketing territoriale per la nostra città e la nostra regione”.