sabato, Luglio 13, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Italia: agonia e critiche dopo la fuga del leone dal circo

Kimba, un leone di 8 anni del Ronnie Roller Circus, viene visto dietro le recinzioni a Ladispoli il 12 novembre 2023.

Foto: AFP – SONIA LOGRE

Un leone fuggito da un circo per le strade della città italiana di Ladispoli (centro) è stato catturato stasera “dopo ore di grande preoccupazione”, ha detto il sindaco Alessandro Grando.

📝 Consigliamo: Papa Francesco licenzia il vescovo conservatore degli Stati Uniti che critica il suo pontificato

Sabato pomeriggio, un consigliere ha chiesto ai residenti della città costiera rumena di 40.000 abitanti, 50 km a ovest della capitale italiana, di esercitare “la massima vigilanza” e di non uscire di casa sui social media. Un leone fugge dal circo per ritrovarsi in strada.

L’animale, infatti, è già stato visto passeggiare tra le case di viale Mediterráneo, nel centro della città laziale, temendo i vicini, che lo hanno registrato sui loro cellulari.

Segui El Espectador su WhatsApp

Dopo aver trovato il leone in un ruscello a Ladispoli, finalmente, nel cuore della notte, il consiglio comunale ha dichiarato che era stato “colto privo di sensi” ed è tornato al personale del circo, disattivando l’allarme.

📌Ti potrebbero interessare: Massima allerta in Islanda per possibile eruzione vulcanica; Evacuano un’intera città

All’operazione hanno preso parte polizia, carabineros (polizia militarizzata), vigili del fuoco, agenti locali, volontari e operatori circensi.

Questo incidente scatenò un dibattito sull’esistenza di circhi con questo tipo di animali.

Il sindaco ha risposto a chi lo criticava per questo, dicendo che non lo ha assunto, ma è venuto autonomamente, e che credeva che l’evento avrebbe aiutato a “togliersi le coscienze” e a porre fine allo sfruttamento degli animali nei circhi.

READ  Festival Internazionale delle Lanterne "Lanterna" a Cassino, Italia

📰 Ti consigliamo inoltre: I loro figli sono scomparsi combattendo per l’Ucraina e ora chiedono risposte

Secondo l’organizzazione per la protezione degli animali Four Paws, molti paesi in Europa hanno restrizioni o divieti totali sull’uso degli animali negli spettacoli circensi.

In Italia, “Nel luglio 2022, la Camera dei Rappresentanti italiana ha approvato una legge sull’intrattenimento che abolisce l’uso degli animali nei circhi e negli altri spettacoli itineranti. La legge di attuazione prevede già che d’ora in poi i circhi non possano acquisire nuovi animali o allevarne di propri. Ma l’attuazione della legge è ancora necessaria”, spiega l’azienda.

👀🌎📄 Hai già sentito parlare delle ultime novità dal mondo? Ti invitiamo a visitarli a El Espectador.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles