Alfano: “Noi le Primarie le faremo”.

Roma – “Noi le Primarie le faremo”. Lo ha detto il neosegretario del Pdl, Angelino Alfano, intervenendo alla festa di Mirabello.

Alfano ha così risposto alla richiesta di Roberto Formigoni, che ha chiesto le primarie dopo aver letto l’intervista in cui Silvio Berlusconi annuncia che nel 2013 il candidato premier sarà proprio l’attuale ministro della Giustizia.

Alfano si è però detto “certo che il candidato premier del 2013 sarà ancora Berlusconi”.

“Ottimo Alfano sulle primarie. Cosi si rifonda il centrodestra”. con queste parole Adolfo Urso, da poco ‘ex’ deputato di Fli, ha commentato l’apertura alle primarie del neo segretario del Pdl dando atto ad Alfano ”di aver da subito imboccato la strada giusta per interpretare il bisogno di cambiamento. Diamogli fiducia”.

”La proposta di Angelino Alfano di una costituente popolare in grado di realizzare in Italia un soggetto politico che si ispira a valori e programmi del Ppe e la decisione di Berlusconi di non ricandidarsi alle elezioni del 2013 con la scelta delle primarie quale strumento di rinnovamento e di partecipazione aprono nuovi scenari per il centrodestra italiano”. Con queste motivazioni Ronchi, Urso e Scalia intanto hanno annunciato la loro uscita da Fli per far nascere ”Fare Italia per la costituente Popolare”.