Berlusconi: “Manovra subito dopo il 22″.

Roma – “La manovra la presenteremo nei giorni immediatamente successivi alla verifica del 22 giugno, all’inizio della settimana successiva. Abbiamo le idee chiare e non siamo preoccupati dell’impatto che potrà avere sull’opinione pubblica”. Sono queste le parole pronunciate dall premier al termine del consiglio dei ministri, enfatizzando il proprio essere ”intimamente convinto che non ci sia un’alternativa per l’ a questa maggioranza e a questo ”.

Pressocchè essenziale invece il commento del Ministro dell’Interno – seduto al fianco del Cavaliere -, il quale si è congedato con un lineare ”Rimando a Pontida e ascolterà attentamente”.