Bossi: “Se lasciassi il Governo faremmo la fine della Grecia

Roma – “Se lasciassi il governo immediatamente, il mercato internazionale ci farebbe fare la fine della Grecia“, queste le parole pronunziate dal leader della Lega, Umberto Bossi.

“I cambiamenti si fanno alle elezioni e non a metà della strada, litigano tutti, ora Berlusconi se la prende anche con Giulio Tremonti: meno male che ci siamo noi a tenere la barra dritta”.

Tremonti? E’ un mio amico, uno capace ed è una brava persona”.

Non mancano poi parole inerenti la successione nel Carroccio, e precisa: “Roberto Maroni è bravo però ce ne sono tanti bravi“.

Parole anche in merito al Lodo Mondadori: “E’ una sentenza pesante, quella sul Lodo Mondadori, spero non sia una sentenza politica nei confronti del Premier Silvio Berlusconi”.