Governo, si riaccende il dibattito sulle intercettazioni.

Roma – Il caso del deputato del , coinvolto nell’inchiesta , ha fatto tornare alla ribalta il tema delle : “l’idea – spiegano fonti governative – è quella di riuscire a fermare l’abuso che si fa delle loro pubblicazioni sui giornali anche quando non hanno alcuna rilevanza penale”.

“Nel Pdl – si precisa – non si è mai smesso di parlare della necessità di un provvedimento di legge in questo senso, ma ora, dopo che sono finite su tutti i giornali soprattutto vicende private, non si può più rimanere con le mani in mano”.

Proprio per questo i vertici di partito avrebbero convocato una serie di riunioni dalle quali sarebbe emersa l’ idea di rimettere in agenda il tema.

Secondo voci di corridoio ci sarebbe chi suggerisce di rispolverare il progetto di legge già approvato al e ora in stand-by alla , chi invece azzarda un’ipotesi decreto.

“L’importante – aggiungono – è che ci sia un intervento al più presto per bloccare questo abuso inaccettabile“.