Lamezia, Wi-fi gratuito nei luoghi pubblici. Piccioni ai Commissari: “Si partecipi a progetto della Commissione Europea”

LAMEZIA TERME – “Un’opportunità da non perdere, quella offerta dalla commissione europea ai Comuni con il programma “Wifi4Eu”, che consentirà agli enti locali di realizzare punti di connessione wi-fi gratuiti negli spazi pubblici, come i municipi, biblioteche pubbliche, musei, parchi pubblici e piazze. E’ un’occasione che il nostro Comune non può lasciarsi scappare! Rivolgo un appello alla commissione straordinaria perché si preparino e si presentino prima possibile i progetti per la nostra città, attraverso il portale Wifi4Eu . C’è la concreta possibilità di offrire un servizio in più ai cittadini e di realizzare un progetto di innovazione digitale per la città, senza costi per le casse comunali.
Ogni Comune beneficiario potrà infatti ricevere dall’Unione Europea un finanziamento per questa finalità. È bene però sapere che soprattutto il fattore tempo sarà determinante per consentire alla nostra città di accedere a questa importante opportunità! I progetti infatti saranno selezionati in base all’ordine di presentazione: prima il nostro Comune presenterà domanda, maggiori possibilità avrà di accedere ai finanziamenti. Non c’è tempo da perdere!
Ogni Comune potrà scegliere le aree o le strutture del proprio territorio dove realizzare i punti di accesso. Si può pensare, ad esempio, a dotare di un collegamento Wi-fi gratuito luoghi frequentati dai giovani della nostra città, come la nostra biblioteca comunale di Palazzo Nicotera dove ogni giorno tantissimi giovani vanno a studiare o i punti di ritrovo all’aperto più frequentati dai cittadini, come i parchi urbani e le aree vicino alle scuole.
La commissione straordinaria metta la nostra città, dopo un anno di immobilismo, nelle stesse condizioni delle altre città italiane ed europee per fare un passo avanti nella direzione dell’innovazione digitale”.

Rosario Piccioni – Lamezia Insieme