Volo Cancellato? Maurizio Silenzi Viselli. Rappezza news. Papasso cade dalle nubi. Inchiesta di Nicola Gratteri sulla nuova 106

Consiglio Comunale di Cassano allo Ionio sciolto per mafia.
Paese24.it.
PAPASSO ERA TROPPO IMPEGNATO A SOSTENERE IL 3° MEGALOTTO PER COMPLETARE LA DISTRUZIONE DELLA SYBARIS ARCAICA E DELLA PIANA DI SIBARI.
NIENTE VITTI E NIENTE SACCIU.

Calabria, «Strada costata 30.000 euro al metro». Ma sta franando.
E’ la Statale 106 ionica. L’asfalto si è aperto in due in provincia di Catanzaro nonostante lavori recenti. La Procura apre un’inchiesta.
La strada, ritenuta un’opera strategica per la viabilità della Calabria, è stata oggetto di una lunga progettazione ed è stata inaugurata cinque anni fa. Ma già mostra prematuramente i segni dell’usura. I sospetti che i lavori non siano stati eseguiti – diciamo così – a regola d’arte ha indotto il procuratore antimafia di Catanzaro Nicola Gratteri ad aprire un’inchiesta.
A ciò si è aggiunto l’esposto del Codacons, che chiede accertamenti sulle imprese che si aggiudicarono l’appalto e sottolinea, appunto, come il costo complessivo dell’opera tocchi i 30mila euro al metro ed è stata finanziata con fondi Fas, della Regione e dell’Anas.
Corriere della Sera.
AH, ECCO PERCHÉ IL 3° MEGALOTTO COSTERÀ 1.500 EURO AL METRO DI PIÙ (31.500 EURO AL METRO): PER EVITARE CHE FRANI GIÙ TUTTO.
CONSIGLIO AL PROCURATORE ANTIMAFIA NICOLA GRATTERI DI ASPETTARE UN ATTIMO A CHIUDERE L’INCHIESTA, COSÌ EVITERÀ LA FATICA DI DOVERNE APRIRE SUBITO UN’ALTRA.