Gp Assen – Simoncelli, ennesimo disastro! Vince Spies, Rossi quarto

E’ ancora un errore causato da ad aprire la strada alla vittoria di Ben () nel di Assen. Il pilota della Honda del team Gresini prede subito la posizione guadagnata con la pole concedendo la testa della gara a che poi, nel tentativo di Simoncelli di recuperare, viene buttato giù dall’italiano che ha la peggio e deve quindi concludere la gara in rimonta ma con una moto decisamente ammaccata. Spies ne ha approfittato bene reggendo agli attacchi di Stoner che però non è stato supportato da una Honda in buone condizioni. La guida dell’australiano era infatti troppo sbilanciata nelle curve per via di un assetto quasi disastroso.

In ogni caso, Stoner ha conquistato una seconda piazza importantissima in funzione motomondiale. Lorenzo, invece, è stato autore di una rimonta a ritmi forsennati, tanto è vero che lui e Spies hanno girato quasi sempre a ritmi più veloci del resto del gruppo. La rimonta del campione del mondo in carica si ferma però al 6 posto. Bene che con la riesce a prendersi un ottimo 4° posto davanti al compagno di scuderia Hayden. Dovizioso finisce terzo, mentre Simoncelli 10°. In classifica generale Stoner consolida il vantaggio su Lorenzo portandosi a 136 punti contro i 108 dello spagnolo. Al terzo posto Dovizioso con 99 punti, quarto Rossi a 81.