Milazzo-Vigor Lamezia 0-1. Con Mancosu la Vigor vola al terzo posto

vigor

Il primo tempo scorre via senza emozioni. La Vigor anche se un pò in affanno di fronte alle prestazioni dei mamertini non concede nulla e i lametini bloccano sul nascere ogni tentativo del Milazzo; dopo solo mezz’ora di gara Costantino decide di mandare in attacco Mancosu.

Al 3′ minuto dalla ripresa arriva il vantaggio della Vigor con una perfetta esecuzione di Mancosu che, servito da De Luca, trafigge il portiere Messina con una conclusione angolata. Trimarchi prende spunto da Costantino e passa al 4-4-2 ottenendo i risultati sperati infatti la squadra acquista maggiore spinta. Al 42′ rischia grosso la Vigor, N’ze finisce a terra dopo un contrasto con Gattari; l’arbitro da il rigore ma Quintoni si fa respingere il tiro da Forte, che mette in angolo, e consegna i tre punti alla sua squadra.