Moto Gp – Rientra Pedrosa, il catalano in pista al Mugello!

E’ stato costretto a guardare ben 3 gran premi in tv, ma il tempo di far tornare a rombare la sua è finalmente giunto. Dani , centauro catalano compagno di squadra di , si è completamente ripreso dall’intervento ala spalla resosi necessario dopo la caduta nel di Le Mans. L’intervento era perfettamente riuscito, ma lo spagnolo in accordo col Team ha deciso di prolungare la riabilitazione in modo da recuperare pienamente. Questo poteva essere l’ano buono per lottare fino alla fine per il titolo mondiale della , infatti la Hrc è un vero e proprio fulmine tant’è vero che Stoner è in netta fuga nella classifica generale. Magari con Pedrosa in pista ci sarebbe stato un duello testa a testa fra compagni di scuderia. Purtroppo non è andata così, perciò a Pedrosa non resta che togliersi qualche soddisfazione di tappa. Il rientro al è tuttavia dei più difficili per via della pista italiana che si classifica fra le più impegnative dell’intero , ed è lo stesso Pedrosa ad ammettere che questo tipo di rientro rappresenta una complicazione in più che andrà valutata nei primi test sulla pista.

In ogni caso il pilota di Barcellona non vede l’ora di mettersi in sella alla sua moto per capire le sensazioni che gli trasmette dopo questa lunga sosta. Ma leggiamo un estratto delle parole che Pedrosa ha rilasciato sul suo blog personale: “E’ da settimane che volevo scrivere che ritorno a correre e oggi finalmente lo posso fare. Queste settimane sono state difficili, ma sapevo che dovevo concentrarmi nel recupero per ritornare in moto nelle migliori condizioni possibili. Le mie condizioni fisiche sono migliorate parecchio dopo il secondo intervento. Adesso ho bisogno di scoprire che sensazioni provo a guidare una moto in pista. Il Mugello non è un circuito facile, dal punto di vista fisico è impegnativo, per noi è una complicazione in più”.