Nuoto, 10 e 11 giugno VI meeting “Città di Pitagora” a Crotone

CROTONE – Si svolgerà sabato 10 e domenica 11 giugno la sesta edizione del Meeting Nazionale di Nuoto “Città di Pitagora”. Una manifestazione nata per gioco, come ha spiegato nella conferenza stampa di presentazione dell’evento che si è svolta questa mattina, il presidente della Libertas Enzo Foglia, che però registrerà nel fine settimana la presenza di ben 310 atleti, appartenenti a 15 società sportive e che parteciperanno a qualcosa come 1445 gare.

A spiegare ai giornalisti, incontrati nella sala giunta del Comune di Crotone, l’iniziativa nel dettaglio sono stati Felice Amideo del Presidente della Libertas Mako Nuoto organizzatrice della manifestazione, Daniele Paonessa delegato provinciale del Coni ed Enzo Foglia, di recente elezione alla carica di consigliere regionale Libertas.

“Nonostante i numerosi meeting di nuoto che si svolgono nel mese di giugno – ha spiegato Amideo – siamo molto orgogliosi del fatto che centinaia di atleti hanno deciso di gareggiare a Crotone. Questa è una fase della stagione molto importante per le società sportive che fanno agonismo perché hanno bisogno di misurarsi nella vasca da 50 mt e per fortuna noi a Crotone siamo una delle poche realtà del meridione ad avere una struttura che ci permette di organizzare manifestazioni di questo livello”.

“Per noi del Coni – ha aggiunto Paonessa – è una grande soddisfazione ospitare a Crotone eventi di questo livello. C’è da dire che dal nuoto e dalla pallanuoto ci arrivano sempre grandi successi e noi speriamo che le società sportive crotonesi possano continuare a crescere e vincere sia a livello regionale, dove ormai sono una realtà, sia a livello nazionale dove si stanno facendo piano piano strada”. A spiegare in cosa consisterà la due giorni è stato poi Amideo il quale ha illustrato l’ampio programma che prevede la cerimonia di apertura del torneo sabato mattina alle 9:45, a seguire subito le gare. Più o meno simile anche il programma per domenica, ma con una novità in più perché, nella pausa pranzo delle gare di nuoto, si svolgerà la partita di pallanuoto dell’under 15 della Rari Nantes Auditore valevole per il Campionato Interregionale giovanile.

Da segnalare inoltre la partecipazione al meeting di ben 57 atleti crotonesi preparati dai tecnici Roberto Fantasia e Antonio Proietto della Kroton Nuoto, entrambi presenti questa mattina alla conferenza stampa. Agli atleti che si saranno distinti per la migliore prestazione saranno destinati premi offerti dal maestro orafo Michele Affidato e dalla Cantina Val di Neto.