Volley, Raffaele sconfitta 3-2 dall’Hering Pozzallo

LAMEZIA TERME – Va vicina alla vittoria in casa la Raffaele Lamezia che cade solo al tie-break contro lo Hering Pozzallo. In partenza sono gli ospiti a spuntarla conquistando il primo set per 17 a 25. Secondo e terzo set, invece, tutti a tinta gialloblu con i lametini che rispettivamente con un 25-18 e un 25-21 rimontano gli avversari portandosi sul 2-1 parziale. Quarto set decisivo, dunque, nel quale si combatte punto a punto e Pozzallo riesce ad avere la meglio con il punteggio di 22 a 25. Al tie-break la sfida è aperta più che mai fino alla fine ma sono i siciliani che con un 15 a 17 conquistano il quinto set chiudendo definitivamente la gara. Per Salvatore Torchia, membro dello staff tecnico, “c’è molto rammarico ma non si può rimproverare nulla alla squadra che nel momento clou ha perso tra l’altro Citriniti fino a quel momento tra i migliori in campo. Peccato aver perso un po’ di lucidità nelle azioni finali perché per quello fatto in campo avremmo di sicuro meritato la vittoria”. Salvezza ora distante 7 punti per il Lamezia che deve ancora affrontare diversi scontri diretti. Nella prossima giornata i lametini andranno in scena in quel di Trapani sul campo dell’Atria Volley Partanna.

RAFFAELE LAMEZIA PALLAVOLO – HERING POZZALLO 2-3 (17-25, 25-18, 25-21, 22-25, 15-17)

LAMEZIA: Graziano, Citriniti, Galiano, Morelli, Torchia, Porfida, Leone, Paradiso, Procopio, Bruni, M. Sacco (L). All.: A. Stella.
POZZALLO: Geritano, Bocchieri, Corso, Hoxha, Pappalardo, Bartoli, Vitanza, Puglisi, Salonia, Canto, Utro (L). All.: R. Prefetto.
ARBITRI: Sodano Pierluigi (1°) e Rizzica Giovanni (2°).