Musica, riprendono gli appuntamenti jazz de La Tavernetta

PIANOPOLI – L’ultimo venerdì di gennaio sono ripresi gli appuntamenti jazz de LA TAVERNETTA di Pianopoli (CZ), eventi nati da una sinergia tra A.M.A. Calabria ed Hotel 2000, locale di proprietà della famiglia Donato.
Un percorso, quello della TAVERNETTA, partito nel novembre 2014 e che ha regalato a quanti sono stati presenti serate di musica afroamericana con repertori vari ed articolati.
Non solo concerti: infatti nel corso di questi anni sono stati attivati dei Corsi di Formazione e Perfezionamento Musicale (secondo le Direttiva MIUR n. 90/2003 e 170/2016), Seminari formativi che hanno registrato numerosi iscritti, docenti provenienti da Calabria, Campania e Sicilia.
Il primo concerto ha visto sul proscenio l’evento Delia RUSSO Jazz Around featuring Ferruccio Messinese (piano) e Luca ROSETO (sax).  Eseguiti brani jazz e classici italiani riproposti in stile.

I prossimi eventi avranno questa calendarizzazione:

23 febbraio 2018
Valentina COSTA (voice) Meets Mina, Paoli, Battisti e dintorni,
featuring Ferruccio Messinese (piano) e Francesco Leone (bass)
In programma successi di Mina, Paoli, Battisti o del periodo, riproposti in stile

23 marzo 2018
FILAGRAMMA Jazz 6tet, featuring Vito Procopio (sax), Daniel Raspa (trumpet), Francesco Gugliotta (baritone sax), Ferruccio Messinese (piano), Giuseppe Gugliotta (bass), Carmelo Pellegrino (drums). Progetto dell’omonima associazione con sede a Filadelfia, guidata dal Presidente Maria Rosa Capomolla. In programma arrangiamenti in stile di brani di altra estrazione e brani jazz

07/08 aprile 2018
Corso Nazionale di Formazione e Perfezionamento Musicale
JAZZ PERFORMANCE. L’evento, autorizzato dal MIUR ai sensi della Direttiva n. 170/2016 si concluderà nella serata di domenica 8 con un concerto. Relazioneranno i docenti Carlo CALIGIURI, Luca ROSETO, Ferruccio MESSINESE

Tutti i concerti avranno inizio alle 21,30

Soddisfazione ha espresso la famiglia Donato per questa joint venture con AMA Calabria: “Soddisfatti per questi eventi realizzati all’interno della nostra struttura; un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno collaborato affinché ciò fosse realizzato ed a tutti gli artisti che nel corso degli eventi sono intervenuti”