Calabria, la solidarietà di Oliverio alla giornalista Truzzolillo

CATANZARO – “Vigliacchi”, non c’è altro modo per definire coloro che hanno attuato il grave atto intimidatorio nei confronti della giornalista Alessia Truzzolillo, lasciando una busta con proiettile nel giardino dei suoi genitori”.
E’ quanto afferma, in una nota, il Presidente della Giunta regionale, Mario Oliverio.
“Sono sicuro –prosegue la nota- che chi ha agito nell’ombra e in maniera così vile ha già fallito il suo obiettivo. Esprimo la mia vicinanza ad Alessia ed alla sua famiglia e condanno duramente il deprecabile atto. Auspico che le forze inquirenti riescano ad individuare il prima possibile i responsabili”.
“Non è più accettabile –conclude il Presidente Oliverio- assistere a simili gesti che mortificano un’intera comunità”.