venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Ciclismo: sabato il Giro d'Italia è a Bahia

Sabato prossimo si svolgerà il “Giro d'Italia”, manifestazione ciclistica multievento organizzata dal Consolato italiano in città e di grande interesse comunale, che sarà supportata da diverse aree comunali.

L'attività coinciderà con la partenza dell'edizione 2024 del tradizionale Giro d'Italia, uno dei tre eventi più importanti del calendario ciclistico mondiale UCI.

Il Sindaco Federico Saspiels, il Console Nicola Pasani e l'Assessore al Turismo del Comune Carina Sánchez hanno illustrato nei dettagli questo straordinario evento che promuove l'amicizia tra Italia e Argentina in città.

Il “Giro d'Italia” è una tradizione sportiva mondiale, la cui prima edizione fu organizzata nel 1909 nel primo giornale sportivo. La gazzetta dello sport. È diventato parte integrante della storia del ciclismo mondiale, raggiungendo attualmente 211 milioni di visualizzazioni sui suoi social network, seguito in più di 100 paesi e uno degli eventi popolari più amati e seguiti da 107 anni.

Questo sabato, a partire dalle 14, 150 partecipanti visiteranno i diversi simboli di Bahia e i simboli dell'Italia: Piazza Italia, la Biblioteca Rivadavia, il Palazzo Comunale, il Monumento a Garibaldi e il Teatro Comunale, The. Consolato e monumento al Lupo di Roma nel Parc de Mayo.

Il circuito di 6,5 KM inizia in Plaza Cristóforo Colombo (Zelarrayán 840) e termina al Parque de Mayo, dove si svolgerà una gara ciclistica e una festa con cucina italiana.

Inoltre, dal 13 al 26 maggio, al Bahia Blanca Plaza Shopping sarà allestita una mostra dedicata al campione italiano di ciclismo Gino Bartali.

L'inizio del torneo italiano

Per la quarta volta nella storia, la Corsa Rosa partirà dal Piemonte. È da Venaria Real che avrà luogo la partenza ufficiale attraverso il monte Superca, 75 anni dopo la tragedia del Grande Torino.

READ  Video: Big Egan! L'attuale campione del Giro Italia è in piedi per la prima volta sui pedali dall'operazione

A 25 anni dalla storica impresa dei pirati – anche questa edizione toccherà al Monte Pantani – seconda tappa con visita in salita in Europa.

La terza tappa sarà riservata ai velocisti, da Novara a Fossano, mentre il 7 maggio Aqua Terme ospiterà il via della quarta tappa.

La cronometro giocherà un ruolo più decisivo che mai, andando oltre una battaglia di 60 chilometri contro il tempo che raramente si è vista negli ultimi grandi giri. Come sempre al Giro d'Italia, la montagna sarà particolarmente protagonista nell'ultima settimana.

È un Giro adatto alla nuova era, non troppo fedele al suo stile abituale. Ci sono meno montagne altissime, meno tappe di lunga percorrenza e meno grandi catene.

La doppia ascesa al Monte Grappa – tappa 20 – e la doppia ascesa al Passo Brocon – tappa 16 – in due cronometro di 30 chilometri, saranno il punto decisivo della classifica generale finale. Sarà più decisivo che mai.

Al via saranno 22 le squadre in totale: 18 squadre del mondo, uno dei due proteams meglio classificati nella classifica UCI 2023, Israele, che, come l'anno scorso, ha rassegnato le dimissioni dalla partecipazione al Lotto Destiny, e tre ospiti, gli italiani Boldi e VF Group e Swiss Tudor, Corratec nel 2023. Esclusi.

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles