Lamezia, omicidio Giuseppe Torcasio: 24 anni a Pasquale “Bonsai” Torcasio

LAMEZIA TERME – Pasquale Torcasio, detto “Bonsai”, titolare di un noto ristorante e di un bar-pasticceria, è stato condannato a 24 anni poiché ritenuto il mandante dell’omicidio di Giuseppe Torcasio, detto “Ciucciaro”, ucciso nell’ottobre 2003 all’interno del parcheggio di un supermercato a Lamezia. Questa la sentenza di primo grado emessa dalla Corte di Assise di Catanzaro.
Per Torcasio è stata esclusa l’aggravante della mafiosità e sono state concesse le generiche che hanno “bilanciato la premeditazione”: le motivazioni, infatti, sarebbero da ricercare in una vendetta personale non legata a questioni di ‘ndrangheta ma messa in atto da affiliati alle cosche della città.

Pasquale Torcasio detto “Bonsai”