Ai domiciliari va in discoteca, arrestato 28 di Corigliano Calabro

CORIGLIANO ROSSANO – Ballava indisturbato in un locale della movida sul litorale di Corigliano Calabro, ma è stato arrestato dai carabinieri perché evaso dai domiciliari. Agli arresti domiciliari dal maggio scorso, dopo un periodo trascorso in carcere per furto aggravato, F.D.M., di 28 anni, di Corigliano Calabro, non è riuscito a resistere alla tentazione di andare a scatenarsi in discoteca.
I carabinieri, dopo il controllo effettuato nella sua abitazione da dove si era allontanato, sono riusciti a rintracciarlo in un locale a Schiavonea in evidente stato di ebbrezza. Avvicinato dai militari, il ventottenne ha tentato di divincolarsi e fuggire, ma i carabinieri sono riusciti a bloccarlo utilizzando lo spray urticante.
L’uomo, che é accusato di evasione e resistenza a pubblico ufficiale, è stato posto nuovamente agli arresti domiciliari.